i racconti erotici di desiderya

La mia prima vera esperienza bisex


Giudizio:
Letture: 0
Commenti: 4
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
La storia che sto per raccontarvi è basata su un vero incontro che ho avuto e, diciamo, che un buon 80% è vero. Solo la parte dell’incontro sessuale è un po' romanzato ma anche questo nelle sue linee generali è vero, solo che ho esaltato le parti che mi competono e, purtroppo, non è stato così, altrimenti oggi avrei un compagno con il quale sfogare, di tanto in tanto, le mie pulsioni bsx. Purtroppo per me era la mia prima volta e alcune cose che descrivo non le ho fatte, o quanto meno non le ho fatte come le descrivo. Resta comunque il fatto che i pompini, l'inculata e tutte le evoluzioni che descrivo, ci sono state davvero, magari io non ho reagito nel modo che descrivo, solo in questo il racconto non è reale, ma tutto il resto è tutto vero. Oggi non avrei più quei problemi e ciò che descrivo lo farei veramente fino in fondo.

Salve, mi chiamo Marco, sposato con prole, e vorrei raccontarvi della mia prima esperienza da bsx. È avvenuta con un iscritto di questo sito, persona bella dentro e fuori, ho veramente un bellissimo ricordo di lui. Pur essendo fondamentalmente etero, nonché sposato, oserei dire che mi sono quasi innamorato dei suoi modi e del suo meraviglioso cazzo. Ma andiamo con ordine.

Nel periodo di cui sto parlando, io avevo 51 anni ed era già da un bel po' che mi erano venute voglie che prima non mi erano mai passate per la mente; immaginavo, fantasticavo, sognavo un incontro con un uomo. La cosa mi sembrava assurda: ero stato sempre etero, mi vantavo della mia mascolinità e mai avrei pensato di poter sentire certe voglie, che ritenevo addirittura immorali. Ora so che mi sbagliavo di grosso. Inizialmente non capivo come mai fossero sopravvenute queste voglie, ed anche in maniera insistente. Poi ho ricordato che da adolescente ho avuto due esperienze bsx, gay direi, con un amico e poi con un cugino. Non sono state esperienze travolgenti ma si limitavano alla sega reciproca e allo sfregamento del cazzo nel culo dell'altro, ma senza penetrazione. Con mio cugino siamo arrivati fino a mettercelo in bocca reciprocamente, ma non ci è piaciuto. Le mie esperienze da bsx finivano lì e, addirittura, queste esperienze le avevo completamente rimosse. Oggi credo che quelle esperienze altro non sono che una conferma dell'istinto bsx che c'è sempre stato in me e che questi episodi della mia vita passata altro non sono che la conferma della mia bisessualità, che ho rimosso sulla spinta, probabilmente, delle convenzioni sociali.

Queste voglie bsx mi hanno spinto a iscrivermi in vari siti di incontri, e questo è avvenuto dopo un anno circa che guardavo video gay, che mi facevano eccitare fino a sborrare senza neanche toccarmi, questo a riprova che la voglia del maschio era proprio fortissima. Non ce la facevo più, volevo proprio assaggiare un cazzo, a tutti i costi. Ecco quindi che mi iscrivo in questi siti di incontri e, dopo un altro anno di messaggi, mail, telefonate con vari iscritti sia di questo che di altri siti di incontri, con cui interagivo, finalmente arrivo al giorno fatidico in cui incontro F.

F., così lo chiamerò da ora in poi, lo avevo conosciuto su desy e prima di incontrarci eravamo stati in contatto per più di 6 mesi, questo perché le mie paure mi facevano sempre trovare scuse per glissare l'incontro.

Finalmente una domenica pomeriggio fissiamo l'incontro e stabiliamo di vederci da lui, visto che lui ha casa a disposizione, e, adducendo una scusa di lavoro a mia moglie, mi metto in viaggio (abitiamo in paesi diversi) e raggiungo il luogo dell'appuntamento. Lui mi aspetta vicino casa sua e mi fa entrare in un cortiletto. Ci presentiamo e saliamo in casa. Mi offre un caffè e iniziamo a chiacchierare e a parlare un po' di noi. Poi ci sediamo sul letto e lui mi dice cosa mi piacerebbe fare e inizia a toccarmi il cazzo e le palle da sopra i pantaloni. Io, ormai ero deciso e quindi non volevo più scuse che mi facessero scappare, ricambio la toccata e vedo che lui, al contrario di me è già in tiro, così da sentire un cazzo duro e ben messo che mi fa letteralmente infoiare, fino a immaginare di diventare la sua bagascia, non avevo più limiti, volevo tutto e subito, quel cazzo solo sfiorato lo volevo tutto e in tutti i modi. Il cazzo di F. è di tutto rispetto. Al tocco l'ho sentito già lungo e grosso e ho l'ho immaginato sui 18 cm. Mentre ci tocchiamo iniziamo a spogliarci fino a rimanere completamente nudi. Ci stendiamo sul letto e mi accorgo che le mie stime sul cazzo di F. erano errate: F. ha un cazzo di 22 cm e abbastanza grosso. Alla sua vista mi sono, si un po' spaventato, ma anche molto eccitato, lo volevo subito e tutto.

La vista del suo cazzo mi ha proprio fatto desiderare di prenderlo in tutti i modi possibili e di provare tutte le possibilità che il bisessualismo mette a disposizione. Mi chiede, quindi, come volevo iniziare. Io gli propongo un 69, la cosa che più sognavo di fare nelle mie fantasie. Iniziamo il 69 e sento la sua bocca sul mio cazzo ed io, ormai libero da ogni freno, mi infilo il suo cazzo in bocca e lo inizio a succhiare con una intensità tale da fargli male. Sento che gli procuro dolore ed inizio quindi a succhiare con minor foga e, a regolare il ritmo in modo da fargli un buon pompino, ora sono molto esperto finalmente. Capisco quindi la tecnica e comincio a leccargli l'asta e le palle. Inizio dalle palle e poi, piano piano, risalgo lungo l'asta fino ad introdurre tutto il suo cazzo in bocca, lo sento anche in gola tanta era la voglia di cazzo che avevo. Anche lui mi spompina e probabilmente è lui che mi fa capire come fare un bel pompino, per me era il primo. Lui allora prende l'iniziativa, mi sfila il suo cazzo dalla bocca e mi fa stendere sul letto in modo da potermi fare un bel servizietto di bocca. Mi spompina in modo delizioso ed esperto e dopo poco gli arrivo in bocca. Lui assapora la mia sborra e poi si asciuga con un fazzolettino.

Ora era il mio turno di spompinarlo, e io non vedevo l'ora di farlo. Mi metto a mò di 69 in modo da prendergli il cazzo tutto in bocca, e lui contemporaneamente inizia a giocare con il mio buchetto. Le sensazioni in me esplodono, sentire toccarmi il culo, sentire entrare delicatamente un dito, sentirlo muovere in modo esperto, sprigiona in me sensazioni nuove mai provate, bellissime, mi sentivo una troia e ne ero felice. Questo mi spinge a mettere più impegno nel pompino che gli stavo facendo ed inizio con arte a leccarglielo, mi soffermo molto sulle palle, le succhio e le lecco, lecco l'asta, bacio e lecco il glande, lo introduco tutto nella mia bocca, vorrei averla più grande per riceverlo tutto intero, il suo meraviglioso cazzo, ma purtroppo ne riesco a infilare solo i tre quarti circa di quella meravigliosa asta di carne pulsante, fino a quando non lo sento spingere sulla gola, oltre non posso purtroppo; vorrei quasi chiedergli scusa per questo, tanto sono infoiato, direi infoiata coma una bagascia rotta a tutte le esperienze, ed era solo la mia prima volta. Dopo dieci minuti circa di questo trattamento finalmente sborra, e avendolo tutto in bocca fino alla gola la sborra scende giù immediatamente, solo una parte mi è rimasta in bocca. La maggior parte è scesa giù per l'esofago. Devo essere stato bravo perché quando ha sborrato l'ho sentito urlare.

Finito di sborrare ci baciamo a vicenda ma non in bocca, questa è una cosa che a tutt'oggi non riesco a fare, ma per tutto il corpo. Decidiamo quindi di rinfrescarci e di riprendere dopo esserci lavati un po'.

Dopo pochi minuti, circa dieci, ero impaziente di ricominciare, volevo provare tutto e non volevo perdere tempo. Gli dico allora se era disposto a riprendere provando altre posizioni e che avevo voglia di essere sverginato. Ok dice lui, siamo qui proprio per questo, riprendiamo.

Ci rimettiamo a letto e iniziamo di nuovo a toccarci e a baciarci un po' dappertutto, ci rimettiamo a fare il 69, ci lecchiamo a vicenda palle e cazzo ma stavolta non trascuriamo il culo, anzi lui inizia di nuovo a infilare un dito, poi inizia a leccarmelo con dovizia ed esperienza. Che sensazione, bellissima, ho iniziato a mugugnare di piacere come una troia, sentire la sua lingua sul buco, sentire quella lingua, che cercava di farsi strada nel buchetto stretto, era una sensazione favolosa, travolgente, avevo voglia di gridare dal piacere. Io cerco di fare lo stesso ma non ho la sua esperienza. Infatti dopo un po' ce l'ho già così in tiro, duro, che lo faccio girare e cerco di metterglielo nel culo, ma anche se sono duro non ci riesco. Allora lui mi mette a gambe levate e cerca di entrare, ma sono troppo stretto e non ci riesce anche perché capisce che provo troppo dolore. Mi chiede quindi se può usare un lubrificante e io, che ormai non vedevo l'ora di sentire quel cazzo entrarmi nel culo, fino a farmi finalmente sverginare, gli dico che accettavo. Apre il comodino e prende un lubrificante. Mi fa mettere sulla sponda del letto a pecorina e con il culo in aria pronto a ricevere il giusto premio. Lui si mette in piedi, ai bordi del letto, in modo da avere il suo cazzo all'altezza del mio culo e inizia a spalmarmi il lubrificante, mentre lo spalma entra un dito e poi due. A un certo punto smette e penso che sia arrivato il momento di entrarlo ma ancora non entra, aspetta un po', immagino per farmi rilassare e prendermi quando meno me lo aspetto e per cercare, credo, di non trovarmi contratto. Stavo quasi per chiedergli se c'erano problemi che sento appoggiare la punta del suo cazzo sul buchetto e poi di colpo, con un colpo di reni secco, lo entra tutto, quasi fino alle palle penso. Ho provato un dolore fortissimo e quasi gli stavo dicendo di uscire, ma dopo pochi istanti sento un calore che si spande dal buco del culo, salire per le viscere, sentivo il suo cazzo in pancia, e quindi una sensazione strana che non saprei descrivere e che piano piano si è trasformata in piacere. Lui capisce che era passato il momento più difficile ed inizia a stantuffarmi con dolcezza ma con decisione. Dava dei colpi lenti ma profondi e, via via, che mi fotteva sentivo che il cazzo arrivava sempre più in fondo, sentivo, ora si che le sentivo, nette le palle sbattermi sui glutei. Era un rumore cadenzato ed eccitante ed io mi stavo proprio sciogliendo sotto quei colpi, mi sentivo felice appagato, sentire quel cazzo dentro il culo era favoloso, bellissimo, gemevo come una troia e come una bagascia lo incitavo a spaccarmi il culo, a sfondarmi, a farmi sua. Gli dicevo. Sfondami, sono la tua troia, sbattimi, spaccami e lo incitavo ad aumentare l'intensità dei colpi. Lui dopo un bel po', mi ha stantuffato per circa venti minuti, venti minuti celestiali, i venti minuti più belli della mia vita, inizia ad accelerare il ritmo, sentivo il cazzo ancora più duro e gonfio mi sentivo spaccare ma non sentivo dolore ma solo piacere, un bellissimo favoloso piacere, stavo godendo come una troia ma stavo anche sborrando come un toro, sentivo la sborra zampillare da mio cazzo, tanto ero eccitato ed appagato. Mentre mi sfonda il culo così violentemente, eravamo passati dalla pecorina alla posizione sdraiato con il culo in aria e pieno del suo cazzo in modo che lui poteva dare colpi sempre più violenti, sbattendomi con tutto il peso del suo corpo; lo sentivo alzarsi, e in quel momento il suo cazzo addirittura usciva dal mio culo, per poi calare con violenza e infilarmelo tutto fino in fondo. Mi sbatte così per un po' e poi infine, quando sta per arrivare, mi chiede se voglio la sborra addosso. Noooooooooooo gli dico fammelo sentire nel culo, voglio sentire i fiotti di sborra inondarmi il culo, la voglio sentire entrare in culo e farsi strada verso le viscere, anche questo avevo sognato da tanto tempo. Infatti appena sborra, sento i fiotti abbondanti di sborra inondarmi il culo e farsi strada su verso le viscere. Ho provato sensazioni stupende, inimmaginabili prima, e purtroppo non le ho più provate così belle e intense. Sia io che lui abbiamo spasmi di piacere per quasi cinque minuti, e mentre aveva questi spasmi e li trasmetteva a me, restava dentro il mio culo per il mio immenso piacere.

Alla fine ci siamo stesi sul letto, sfiniti ma appagati e siamo rimasti a letto a toccarci e accarezzarci vicendevolmente felici dell’esperienza passata insieme.

Così avrei voluto che fosse stato, e per quanto lo riguarda è stato così, sono mancato io e me ne pento, ma a mia discolpa c’è il fatto che era la mia prima volta, se solo lui mi richiamasse, correrei subito a farmi sbattere così come ho descritto.

La sera, ritornato a casa, mia moglie mi vede abbastanza appagato e mi dice come mai così contento, hai avuto una storia con qualcun’altra? Tranquilla le dico io non c’è nessun’altra. Ma pensandoci bene non ho detto una bugia, c’era un altro infatti.

A letto poi mi sono fatto una scopata memorabile con mia moglie, la quale ha così potuto constatare che non c’era stata nessun’altra.

Dopo la scopata con mia moglie mi sentivo appagato, soddisfatto e finalmente completo. Avevo provato il sesso a 360°.


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Ninetta69 Invia un messaggio
Postato in data: 25/11/2015 00:49:04
Giudizio personale:
vorrei avre anche io io un'esperienza così appagante

Autore: Vogliosamenteduro Invia un messaggio
Postato in data: 10/11/2015 14:20:49
Giudizio personale:
questo voglio provare con te,che ne dici.....possiamo????

Autore: Parnass Invia un messaggio
Postato in data: 10/11/2015 09:03:41
Giudizio personale:
complimenti, hai reso bene l'atmosfera e le sansazioni che hai vissute, bravo

Autore: Franck2065 Invia un messaggio
Postato in data: 09/11/2015 09:21:50
Giudizio personale:
Bella esperienza


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Coadiuvanti
Lubrificante h2o ananas 150ml
Lunico lubrificante a base dacqua con effetto prol...
Prezzo: € 14.90
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Fallo con ventosa 6
Dildo realizzato in R5 ultimate skin materiale ult...
Prezzo: € 68.00
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
G-spot gemstone fucsia trasparente
Gspot scolpito a mano in vetro antiattrito ipoalle...
Prezzo: € 27.54
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
G-spot gemstone fucsia trasparente
Gspot scolpito a mano in vetro antiattrito ipoalle...
Prezzo: € 27.54
[Scheda Prodotto]