i racconti erotici di desiderya

La doccia dell'ufficio

Autore: Michelesun
Giudizio: -
Letture: 445
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Ecco cosa mi scrive una mia amica con la quale scopo regolarmente:



Pensa… te sei nudo sotto la doccia, io vogliosa di te entro in bagno, mi spoglio e entro in doccia. Inizio a massaggiarti la schiena con le mani piene di schiuma profumata, appoggio il mio seno caldo sulla tua schiena, così da farti sentire i miei capezzoli turgidi. Ti lecco il collo, ti succhio il lobo di un orecchio, ti massaggio la schiena ancora un po'... poi prendo in mano il tuo cazzo, lo accarezzo, mi piego e te lo prendo in bocca... ho voglia di sentire il tuo cazzo dentro di me. Sento la tua voglia crescere nella mia bocca, pulsare sulla mia lingua… ti guardo in faccia, mmmm... mi piace vederti godere così, quando ti faccio impazzire con la mia bocca. Poi mi fermo perché te mi alzi e mi sbatti con le spalle al muro, come piace a me. L'acqua bollente scivola sui nostri corpi nudi e eccitati e tu inizi a leccare il collo, a leccare i miei seni, a mordicchiare i miei capezzoli. Finchè scendi fino al mio sesso caldo, che brama la tua lingua, che brama di godere… mi apri le gambe, inizi a leccare, a succhiare, a baciare con la tua bocca e la tua lingua vogliosa dei miei umori… ti fai largo nella mia carne, assaggi il mio piacere. Poi infili due dita nella mia vagina bagnata, dentro e fuori mentre con la lingua continui a stuzzicare il mio clitoride. Io emetto gemiti di godimento... mi piace quando fai così! Dentro e fuori sempre più veloce... sto per raggiungere l'apice, sto per venire, ma ti fermi ti alzi e mi giri… mi infili in bocca le tue dita intrise del mio sapori e io lecco il frutto di tanto mio piacere... mmmm. Poi mi prendi da dietro, mi sbatti con i seni e le mani contro la parete della doccia… l'acqua è sempre più calda, il respiro si fa affannoso. Mi infili il tuo cazzo in vagina e mi scopi da dietro, mi penetri con forza e con un paio di spinte mi riempi con tutto il tuo cazzo. Io mi abbandono completamente a questo stato di godimento, finché mi metti un dito nell'ano... poi un secondo dito... le sensazioni si amplificano, il piacere aumenta, mi gira la testa, mi stai facendo godere... tu continui a spingere, dentro e fuori dalla mia vagina calda e vogliosa e godo a sentire anche le tue dita che entrano nel mio ano. Mi baci sul collo, poi con l'altra mano mi sfiori il clitoride… mmmm, mi sento piena di te, stai stimolando tutti i punti del mio piacere...sto godendo... sto per scoppiare, i miei gemiti sono sempre più forti... sto per lasciarmi andare in un urlo liberatorio, ti sento ansimare, sento il tuo cazzo dentro di me, ti sento godere e io godo di te e con te... parte un brivido di piacere che invade tutto il mio corpo... urlo... godo… esplodi anche te… e arriviamo insieme all'apice del piacere… siiiiiii, che orgasmo….. mmmm!

Cosa ne pensate? girerò i commenti alla mia amica


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Abbigliamento
Completo lily coppa 1/4 viola
Completo lily coppa 1/4 viola
Realizzato in Raso viola lucido questo completo in...
[Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Vagina realistica veronica ricci
Vagina realistica veronica ricci
Vagina modellata direttamente sul corpo della favo...
[Scheda Prodotto]
In: Sexy party
Oxe awards duemiladieci
Oxe awards duemiladieci
Non si trattenne e glielo disse perche lei amava p...
[Scheda Prodotto]