i racconti erotici di desiderya

Il ritorno


Giudizio: -
Letture: 421
Commenti: 0
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
E' stata una giornata piena,ma finalmente sono a casa
Giro la chiave e apro la porta di casa
Mi hai sentito arrivare
Ti presenti nella tua “divisa da casa”
La parigina in raso nero ti dona molto
Le scarpe a stiletto ti slanciano la figura
Il tuo sguardo basso,come desidero
Ti inginocchi
Mi avvicino a te e ti porgo la mano
La baci
Mi accerto che il collare sia stretto giusto
Ne sono soddisfatto e posso vedere nei tuoi occhi un'espressione
L'espressione di chi è felice di poter soddisfare il proprio Signore
Fa ancora caldo,ti faccio alzare
Sai cosa devi fare
Mi precedi in bagno,la vasca è colma di acqua
Lascio che mi spogli,la camicia
Le scarpe
I pantaloni
Mi baci i piedi e mormori:
“Grazie Mio Signore”
Anche gli slip cadono
Il tuo sguardo si sofferma sul mio membro,la fonte del tuo essere
Entro nell'acqua,la temperatura è quella giusta
Cominci a passare la spugna dolcemente sul mio corpo
Comincio finalmente a rilassarmi
Ti prendi cura di ogni angolo del mio corpo
Uscito dall'acqua,mi avvolgi con l'accappatoio
Lentamente mi sfreghi per asciugarmi
Arrivi al sesso,ti soffermi
Lo senti crescere sotto le tue mani
Non c'è bisogno di dire niente
Mi siedo sul bordo della vasca
Sei inginocchiata davanti a me
Con una prese decisa ma allo stesso tempo lieve
Avvicino la tua testa al mio inguine
Apri la bocca e il calore mi avvolge


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI



Webcam Dal Vivo!