i racconti erotici di desiderya

Il book fotografico

Autore: MarcoBullperLei
Giudizio:
Letture: 0
Commenti: 2
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Esattamente come nel racconto precedente, e lo sarà in tutti i successivi, utilizzerò nomi di fantasia perché le mie storie, anche se riadattate al fine letterario, sono tutte realmente accadute. Ma ogni riferimento ad altri fatti e ad altre persone sarà puramente casuale.

IL BOOK FOTOGRAFICO

Dino e Federica sono una coppia sposata da due anni, non hanno figli e hanno già avuto qualche esperienza sessuale con altre coppie.

Il loro matrimonio va a gonfie vele, si conoscono da dieci anni, ma ogni tanto decidono di trasgredire dandosi piacere con qualcun altro, solo per puro divertimento.

Dino ci contattò tramite un sito internet per organizzare il suo secondo anniversario con Federica e ci disse che per regalo le avrebbe voluto far fare un book fotografico, per il semplice motivo che Federica amava farsi fotografare e lui le aveva promesso che il book sarebbe stato il suo regalo.

Noi, Marco e Daniele, avendo un po di esperienza in merito e uno studio fotografico di fiducia, che ci avrebbe ospitati, decidemmo di dargli una mano.

Chiedemmo a Dino un po di info, una descrizione di Federica e qualche foto.

Tramite mail ci arrivò tutto l’occorrente per poter programmare una situazione a doc.

Federica aveva 35 anni, alta 1.80, capello corto color carota e una carnagione chiara che rendeva il suo corpo molto sexy.

Con le sue forme al punto giusto, in una foto inviataci, mostrava la sua 4 di seno egregiamente e la sua vita stretta evidenziava il suo bel culetto.

Chiamammo Dino al telefono per fissare il giorno e dirgli di far scegliere a Federica degli abiti che ritenesse adatti ad un book fotografico. Vestiti casual, abiti eleganti, costume da bagno e intimo e di seguire le nostre istruzioni.

Quella sera Dino parlò con Federica e le disse di aver fissato il giorno e che avrebbe avuto il suo book fotografico da un fotografo professionista.

A Federica l’idea di una cosa spinta non balenò nemmeno per il cervello perché Dino le disse che il fotografo in questione era in età avanzata ma con molti anni di esperienza alle spalle.

Il giorno stabilito ci vedemmo inizialmente in un campo dove vi erano delle grandi balle di fieno e ci presentammo a entrambi dicendo che il fotografo non era potuto venire delegando noi.

Federica si presentò a noi tranquillamente, quasi contenta di questa improvvisa modifica, indossando un semplice jeans chiaro e una camicia bianca.

Facemmo subito qualche scatto sul posto, lei era molto bella e sexy, in varie pose che scattammo accanto alle enormi balle di fieno le si intravedeva spesso il seno, poi prendemmo le auto e ci dirigemmo allo studio fotografico che il nostro amico ci aveva tenuto libero e tutto a nostra disposizione.

Entrati nel locale ci sedemmo sul divano, bevemmo del vino bianco che avevamo preparato per spezzare un po il ghiaccio e chiedemmo a Federica come avrebbe voluto il suo book fotografico.

Federica ci disse che l’idea delle balle di fieno le era già piaciuta e che avrebbe voluto un book fotografico di classe avendo portato vestiti eleganti e firmati.

Marco: “nessun problema Federica, possiamo accontentarti tranquillamente. Hai già in mente l’ordine degli abiti e le pose da effettuare?”

Federica: “certamente, dovete solo dirmi dove mi posso cambiare”

Daniele: “dietro il telone che useremo per gli scatti c’è tutto quello che ti occorre, sgabello, specchio ecc”

Federica e Dino presero le borse che avevano portato e andarono dietro il grosso telo per sistemare un po di cose.

Io e Daniele ci guardammo scambiandoci qualche occhiatina di piacere e attendemmo la coppia.

Nel frattempo dietro il telo la coppia scambiava qualche parola e noi potevamo sentirli anche se parlavano a voce bassa:

Dino: “sei tranquilla amore?”

Federica: “certo, sono contenta”

Dino: “bene, sono contento anche io, vuoi altro vino?”

Federica: “piu tardi di sicuro, quando dovrò farmi vedere in intimo, eheeheh”

Tornò da noi Dino, ci fece l’occhiolino e si sedette sul divano che era posizionato di lato al telo dove avremmo scattato le foto.

Io e Daniele eravamo già pronti con la nostra reflex in mano e i faretti erano accesi.

Era tutto pronto.

Federica usci indossando un abito rosso a gonna lunga, sbracciato e avvitato al collo.

Facemmo qualche scatto, mentre lei cambiava posa quasi come se fosse abituata.

Facemmo molti scatti con un 3 o 4 abiti eleganti e vennero tutti molto bene poi cambiò genere piu volte fino ad arrivare al costume.

Usci con un costume intero bianco, con in vita una collanina e un bracciale alla caviglia. In viso le si leggeva questa volta un leggerissimo imbarazzo forse per il fatto che essendo un po emozionata, ed eccitata, i capezzoli avessero iniziato a premere sul tessuto ed erano visibili a noi tutti.

Facemmo qualche scatto mentre lei continuava a cambiare posa, poi tornò dietro il telo e la raggiunse Dino a cui avevamo chiesto di andare a vedere se fosse tutto ok.

Dino: “amore tutto apposto”

Federica: “certo, tutto ok”

Dino: “mi sembravi un po a disagio”

Federica: “no no, è che mi si vedeva un po troppo, che ne pensi?”

Dino: “per me non ci sono problemi, anche perché se vuoi puoi osare, sono fotografi ci sono abituati e poi voglio che decidi te come deve essere il book fotografico”

Federica: “si lo so, ci avevo pensato a fare qualcosa di sexy, magari anche di semi nudo”

Dino: “i ragazzi sono a nostra disposizione e puoi fare quello che vuoi, ok?”

Federica: “ok”

Dino si risedette sul divano e ci sorrise.

Federica torno con un bikini molto sexy e facemmo altri scatti.

Marco: “Federica se vuoi possiamo fare delle foto in topless. Te lo dico perché magari ti vergogni a chiederlo te, ok?”

Federica: “ne parlavo appunto con mio marito, si per me va bene”

Marco: “allora fai te, noi scattiamo solamente, ok?”

Federica: “ok”

Federica allargò le gambe tenendole ben tese e spostò il pezzo sopra del costume intorno ai seni, era veramente sexy. Davvero un bel seno. Noi facemmo foto senza farci vedere emozionati, come se nulla fosse.

Si passo all’intimo e li ci disse di avere voglia di vino. Dino prese il calice e lo passò a Federica, che lo svuotò in un battibaleno, poi, guardandoci, disse: “e ora preparativi al piatto forte”.

Ci guardammo tra di noi e sorridemmo dandole il consenso, chi con l’ok della mano chi con una occhiatina un po maliziosa e scomparve dietro il telo per uscire qualche minuto dopo in un bellissimo intimo bianco perla.

Indossava un reggiseno in pizzo, una coulotte, un reggicalze con calze bianche e una scarpa aperta.

Facemmo scatti mentre lei cambiava posa. La volta successiva indossò un babydoll lilla e scarpa aperta bianca. Con il babydoll avendo una retina trasparente sul seno si intravedeva tutto.

Poi passò ad un reggiseno nero, un perizoma nero e indossò uno stivale alto fino al ginocchio.

In quel caso le demmo noi un cappello da poliziotto americano nero, perché si intonava con il colore e l’idea era interessante. Lei lo indossò senza problemi, poi rivolgendosi al marito disse: “ora ti arresto!!”

Presi al volo l’occasione per guardare Dino e dirgli di andare vicino a lei.

Dino guardò la moglie, come a chiederle il permesso, e poi si avvicinò.

Marco: “Dino, che intimo hai te ora indosso?”

Dino: “boxer neri”

Daniele: “beh si intonano, vuoi togliere i vestiti? Facciamo qualche scatto con entrambi?”

Federica: “per me va bene”

Dino si spogliò degli abiti e si mise accanto a Federica. Facemmo qualche scatto.

Marco: “Federica vuoi togliere il reggiseno e lasciare il resto, cappello compreso?”

Federica: “certo”

Tolse il reggiseno e si mise in posa con Dino, il quale si era eccitato perché notammo la forma del pene attraverso il suo boxer. Approfittammo per fare qualche battutina sul fatto che Dino non fosse abituato alle foto. Federica lo osservò e aggiunse: “allora ti piace questa cosa?” ridemmo tutti e quattro.

Marco: “ragazzi, io e Daniele andiamo nello studiolo accanto a svuotare la memoria della reflex perché è piena e torniamo in una decina di minuti ok?”

Dino e Federica ci diedero l’ok con la mano e andammo nell’altro studio chiudendo dietro di noi la porta e lasciandoli soli. Federica era accanto al marito a seno scoperto.

Dino: “sei molto sexy tesoro”

Federica: “grazie e te sei eccitatissimo, lo vedo”

Dino: “si mi sono eccitato, ti scoperei qui”

Federica: “mi scoperesti qui?”

Dino: “certo che ti scoperei qui, non vedi come sono in tiro?” e calando i boxer tirò fuori il suo cazzo duro e un po bagnato, prese la mano della moglie e glielo fece impugnare.

Federica: “che fai? E se tornano?”

Dino: “abbiamo un po di tempo dai, succhiami un po”

Federica iniziò a segarlo delicatamente poi mettendosi davanti a lui in ginocchio lo pompò un pochino.

Lui la tirò su e abbassandosi scostò un po il perizoma e iniziò a leccarle la vagina, era bagnata.

Noi che eravamo ad origliare capivamo che stavano facendo qualche cosa, ma non potendo vedere, dovevamo solo immaginare ed intuire.

Poi quando sentimmo gemere un po, ne approfittammo per aprire la porta quasi di scatto e tornare in sala.

Come la porta si spalancò non vedemmo chissà cosa ma solo che si ricomponevano un pochino, del tipo che Dino ci dava le spalle per rimettere bene i boxer e lei che si toccava i capelli guardando nel nulla.

Poi ci guardarono sorridendo e io dissi: “Ragazzi un po di vino?” dissero di si e bevemmo un po tutti e quattro.

Daniele: “ricominciamo? Siete pronti?”

Federica: “si”

Dino: “sempre insieme o solo lei?”

Marco: “sempre insieme, anche perché ci è sembrato che vi stavate divertendo o sbaglio?”

Federica: “beh si, diciamo che ci siamo un po lasciati trasportare”

Marco: “se volete possiamo osare un po, se volete qualche scatto piu provocante, d’altra parte siete marito e moglie e dovrebbe risultarvi naturale. Che ne pensate?”

Dino: “se a Fede va bene per me non ci sono problemi”

Federica: “ci proviamo dai, non prometto nulla però”

Continuammo con gli scatti, Federica era sempre a seno scoperto, tolse il cappello lanciandolo sul divano poi si inginocchio davanti a Dino e poggiò la guancia sui suoi boxer guardandoci mentre scattavamo la foto.

Lei lo accarezzava parecchio, poi si alzava le strusciava un po il sedere sul pacco e poi si riabbassava guardandolo spesso negli occhi. Dino era impacciato ed eccitato, lasciava fare a lei.

Marco: “Federica, se vuoi puoi calargli un po i boxer e faccio qualche scatto”

Federica anziché calarli un po li tirò totalmente giu. Dino sfoderò un cazzo durissimo e gonfio.

Io e Daniele ci guardammo in faccia ed esclamammo: “WOW, complimenti Dino”

Lui arrossì un pochino ma non ci guardò, continuava a guardare la moglie dall’alto.

Federica: “visto si? che roba il mio uomo? L’ho sposato per questo” tenendo il cazzo stretto alla base

Marco: “e ora Federica che fai?”

Federica: “te scatta, qui ci penso io”

Iniziò a leccarlo delicatamente, poi passò al pompare un po solo la grossa punta gonfia.

Passò il suo cazzo sui seni e poi tirandosi su tolse il perizoma, si sedette sulla sedia che era li al suo fianco e allargando le gambe verso di noi chiese a Dino di leccarla.

Dino si abbassò dandoci le spalle e inizio a leccare Federica, lei ci guardava maliziosa mentre scattavamo le foto toccandosi con una mano i seni e con l’altra teneva la testa di Dino.

Approfittammo della scena per toccarci il pacco e stringerlo un po, giusto a farle capire che eravamo eccitati. Volevamo vedere la sua reazione. Non si sbilanciò molto tranne nel sorriderci e fissare un po i nostri pacchi, ma ad un certo punto Daniele ruppe gli indugi tirando fuori il cazzo e dicendole senza voce col solo muovere le labbra come a non volersi far sentire da Dino: “guarda che hai fatto. È durissimo”

Federica lo guardò molto interessata, non disse nulla tranne passare la lingua intorno alle labbra e facendo l’occhiolino. Poi guardò me, come ad attendersi la stessa cosa. Dino continuava a leccarla senza vedere cosa stesse succedendo. Non mi feci pregare molto, tirai fuori il mio cazzo e glielo mostrai come fece Daniele.

Federica guardò anche me e fece l’occhiolino, continuando a tenere la testa di Dino con una mano e toccandosi i seni con l’altra.

Ci segammo qualche secondo in bella vista di lei che ci ammirava molto fiera di quella reazione.

Poi ci fece con il dito il segno di silenzio. Capimmo e rimettemmo i cazzi nei pantaloni, ma era palese il gonfiore di questi ultimi.

Scostò Dino e lo fece alzare, si inginocchio di nuovo e iniziando a segarlo e guardandolo in viso disse:

Federica: “sei molto eccitato?”

Dino: “certo, te no?”

Federica: “talmente eccitata che vorrei avere uno scatto mentre ne succhio due di cazzi, si puo fare?”

Noi sentimmo tranquillamente, anche perché quello voleva Federica. Dino ci guardò e fece cenno a Daniele di avvicinarsi. Daniele si avvicinò accanto a lei, tirò fuori il cazzo e Federica iniziò ad alternarsi nel succhiare entrambi.

Io scattavo e mi avvicinavo sempre di piu.

Arrivato a tiro di lei mi prese la lampo e la tirò giu ed iniziò a succhiare anche me. Stavo scattando foto dall’alto di lei che era circondata da tre grossi cazzi in tiro. Federica mi guardava nella reflex e ogni volta che lo faceva accoppiava un giro di lingua intorno a tutta la mia asta.

Dino la prese e la tirò su, le fece poggiare le mani sulla sedia e iniziò a scoparla da dietro.

Daniele si mise di fronte a lei e le tappo la bocca. Io scattavo e mi segavo.

Poi si sedette Daniele e mise un preservativo, lei gli montò sopra e si infilò il grosso cazzo duro dentro. Dino gli penetrò il culo in un lampo, entrò come se nulla fosse e iniziarono a scoparla in due.

Gemeva e godeva, era bagnata e con le mani teneva stretti i braccioli della sedia.

Poi Dino si sposto, mi guardò e mi disse: “Marco assaggia il culo di mia moglie”.

Misi un preservativo e le penetrai il culo facendo entrare il mio cazzo fino alle palle.

Federica gemette e urlo di piacere, poi prese il marito e iniziò a succhiarlo. Si era accorta che tutti e tre fossimo al limite e allora ci fece uscire dai suoi buchi per dirci: “voglio una foto mentre mi sborrate in bocca. La voglio con il mio viso completamente ricoperto di piacere”

La facemmo di nuovo inginocchiare, e mentre teneva i seni alti con le mani la circondammo nuovamente e iniziammo a masturbarci sul suo viso.

La pioggia bianca fu quasi istantanea, ricoprimmo il suo viso tutti e tre. Le bagnammo i capelli, il seno, le cosce e gli stivali. Era completamente fradicia.

Poi guardandomi nell’obiettivo disse: “scatta ora porco mentre lecco tutto”

Con le dita raccolse un po di seme e lo infilava in bocca leccandosi le mani e le braccia.

Noi continuavamo a toccarci e Dino aggiunse: “ora però pulisci i nostri cazzi tesoro”

Federica aprì la bocca e inizio a leccarci uno a uno, ripulì tutto. Io non ho mai smesso di scattarle foto.

Poi io e Daniele ci rivestimmo. La stessa cosa fecero loro due. Mettemmo subito le foto su un DVD e glielo consegnammo. Andarono via. Ora Federica ha detto che il book lo vuole ogni anno.



giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: CoppiaL&T Invia un messaggio
Postato in data: 18/09/2015 16:13:06
Giudizio personale:
bellissimo complimenti

Autore: Suppone Invia un messaggio
Postato in data: 15/09/2015 11:16:18
Giudizio personale:
Davvero eccitante


Dal Sexy Shop di Desiderya...
In: Sex toys
Fleshlight girl lisa ann bocca
Il Fleshligh Swallow fornisce lesperienza del sess...
Prezzo: € 74.95
[Leggi Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Protesi seno color natural
Basta inserire le coppe sotto un reggiseno di misu...
Prezzo: € 33.59
[Leggi Scheda Prodotto]
In: Bdsm
Maschera con orecchie leopardato
Look animale per ragazze selvagge Maschera per la ...
Prezzo: € 18.90
[Leggi Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Vibro easy
Due livelli di vibrazione ed un semplice interrutt...
Prezzo: € 21.24
[Leggi Scheda Prodotto]
In: Coadiuvanti
Longtime lover ritardanti 3pz
Preservativi con superficie ricoperta allinterno d...
Prezzo: € 7.02
[Leggi Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Womanizer stimolatore clitoride rosa
Womanizer e veramente un articolo rivoluzionario i...
Prezzo: € 159.00
[Leggi Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Jumbo thai rosa
Palline cinesi di diametro 2cm per una maggiore st...
Prezzo: € 12.90
[Leggi Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Pantaloni lampo nero vinile
Pantaloni lucidi in PVC leggermente svasati ed ade...
Prezzo: € 42.43
[Leggi Scheda Prodotto]
In: Sex toys
Ovulo waterproof 4 funzioni celeste
Straordinario vibro ovulo soft blue realizzato in ...
Prezzo: € 23.09
[Leggi Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Copricapezzoli burlesque nero
Coppia copricapezzolo tondi da indossare per spett...
Prezzo: € 17.40
[Leggi Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Vestito angioletta bianco trasparente
Malizioso e trasparente il costume da angelo impre...
Prezzo: € 67.81
[Leggi Scheda Prodotto]
In: Abbigliamento
Calze a righe nero
Calze autoreggenti a righe nere nella parte superi...
Prezzo: € 16.05
[Leggi Scheda Prodotto]