i racconti erotici di desiderya

Donna x un giorno

Autore: Misterious
Giudizio:
Letture: 1001
Commenti: 2
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Ci conoscevamo da sei mesi....Carlo, un uomo maturo di 52 anni con una splendita moglia 40 che solo a guardarla mi faceva arrapare.. e lei lo sapeva ma in fondo immagino anche lui.. Dopo aver fatto il corso insieme si era istaurata una discreta e sincera amicizia e spesso si andava a fare sport insieme..e poi ci si attardava a prendere da bere e li si cadeva sempre sui soliti discorsi sex e ambigui..cosi quella famosa sera non mi parve x nulla strano il suo invito a bere qualcosa di freddo a casa sua..(mi aveva gia detto che la moglie era fuori,,purtroppo). Avevo notato ,però, che lui da tempo faceva sempre delle allusioni..non troppo velate sulla bisessaulita sul sesso trA UOMINI E SUL TRAVESTIRSI..E DICEVA CHE X SOLDI TUTTO CI SAREBBERO STATI..E COSI VIA ANCHE QUELLA SERA CON i soliti discorsi..ma forse complice il vino stavolta suscitavano una certa aria si sensualita ed eccitazione.. dopo diversi bicchieri con molta no chalnce mise i soldi sul tavolo e mi disse..”senti quei soldi sono tuoi se mi accontenti in una mia ideuzza..” Un po perplesso chiesi di che si trattava,.. Lui con tranquillita ed eccitazione mal celata mi disse “vai nella camera da letto e li troverai uno scatolo..aprilo e indossa tutto cio che c’e dentro senza fare domande e poi vieni qui….” Mi alzai e con aria di sfida presi i soldi e andai nella camera da letto..ma aperta la scatola rimasi di stuccco..c’era un intero vestiario della mia taglia x trasformarni in donna..perizoma, autoreggenti reggiseno, corpetto ghepierre, parrucca , rossetto e trucchi.. e sotto un messaggio..diceva se sei veramente troia come credo mettili e avrai un’altra bella sorpresa…Stizzito stavo x andare a dirgliene 4 ma notai nei mieei slip una eccitazione..e cosi complice il vino..accettai la sfida e mi preparai con la massima calma in modo da farlo eccitare al massimo.

Finito mi guardai allo speccio e ad eccezione del mio essere piu o meno villoso..sembravo un’autentica troia credetemi..cosi vestita tornai di la.. Ed ecco altro stupore..lo trovai lì seduto tutto nudo e con il suo cazzo, niente male in tiro. Ci guardammo con aria da sfida..e lui disse..”mmmm lo sapevo sei un’autentica troia in calore..ora vedo che sei alche eccitato..ho ancora un’altra proposta da farti.”.e cosi dicendo notai che in mano aveva da un lato altri soldi e il cellulare nell’altra. Dissi, mettendomi a gambe aperte e le braccia ai finchi ..”sentiamo”… Lui molto eccitato mi disse che se ero disposto a fargli da donna x alcune ore e a soddisfar tutto cio che voleva..mi avrebbe regalato altri 200 euro e il giorno dopo sua moglie sarebbe stata a mia disposizione tutto l’intero giorno. A QUELLE PAROLE il mio cazzo svetto e gli dissi ok ma chiama subito in viva voce tua moglie e accordiamoci.. lui lo fece dicendole..”cara sai ci ho pensato…va bene se vuoi farti christian ok domani ti concedo tutto il giorno..” Stupito capi il trucco..la moglie gli aveva chiesto che voleva far sesso con me e lui ha cercato di sfruttare l’occasione..ma ormai eravamo in ballo e cosi finita la telefonata..mi disse “ora che siamo accordati e hai preso i soldi vieni qui..” Mi avvicinai e non appena fui davanti a lui me lo tiro fuori e inizio a succhiare e leccare ..devodire che era veramente in gamba e mentre faceva questo si bagno un dito e me lo spinse tutto dentro il mio culo ancora vergine, non lo sarebbe stato ancora x molto. I fumi dell’alcol e l’eccitazione mi stavano veramente acendo ansimare e lui se ne accorse e capì che era il momento x osare..allora mi spinse giù in ginocchio e, senza preanboli, mi spinse la sua cappella in bocca… Inizialmente ebbi un conato di vomito ma lui spinse la mia testa più in giu e mi disse prova a muver la lingua e ad ingoiare la saliva..vedrai ti piacerà è facile..

Effettivamente più il tempo passava e piu provavo piacere..allora ricordandomi come mi piaceva essere toccato inizii a lavorar quel cazzo con una maestria degna di una mignotta..ormai persi i freni inibitori leccavo il cazzo succhiavo le palle e ormai fuori di me leccai anche il buco del culo e gli infilai un dito dentro.. lui parve gradire..Dopo circa un quarto d’ora di questo lavoro senti le parole che temevo e volevo nello stesso tempo..”è ora di chiavarti TROIA” girati e rimani carponi .. lo guardai ma il suo sgurdo era autoritario ma pacato mi girai , pensai,… tanto ormai 30 e uno 31.. mi riempi di vasellina tutto il buco e mi piaceva come andava su e giùù ad un tratto senti la sua cappella che sembrava enorme bensì avessi cmq visto che avevo il cazzo più piccolo del mio.. pian piano spingeva e si allontanava ..sentivo il culo dilaniato ma dopo il primo dolore iniziai a sentire piacere tanto da assecondare i movimenti e addirittura di incitarlo.. lui mi disse..ora ti farò definitivamente troia girati e sdraiati..cosi veci e dopo un secondo mi ritrovai con le gambe sulle sue spalle e lui che entrava ed usciva del mio culo mentre mi segava.. in poco tempo senti che si irrigidiva lui usci da dentro me e si mise a mo di 69. come un indemoniato inizio a spompinarmi e mi disse ora bevi la mia sborra,… incerto ma al culmine dellìeccitazione svuotai la mia sborra che lui bevve tutta e mentre anche fiotti sborra finivamo nella sua gola lui sparo dntro la mia bocca il primo fiotto che ingoiaii subito e cosi continuai pulendolo tutto meglio di una donna.. Restammo li un po..poi ci vestimmo e ci sedemmo in salotto a bere qualcosa. Lui mi disse domani potrei fare ciò che vuoi con mia moglie, ed infatti solo in giorno dopo scopri che ne era valasa la pena. Lui continuo dicendomi..” ti andrebbe di scopare come una donna quando voglio e come e con chi voglio ed in cambio riceverai mia moglie anche x piu giorni e il denaro e caso mai altre donne..” L o guadai pensieroso che voleva intendere altre donne e denaro proporzionato al numero…comunque accettai…e di li a breve capi cosa intendeva……



giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Sexycoppia11 Invia un messaggio
Postato in data: 22/10/2019 08:59:36
Giudizio personale:
vorrei essere io la tua troietta per un giorno

Autore: Corti Ivano Invia un messaggio
Postato in data: 11/01/2007 00:32:23
Giudizio personale:
na cazzata


Webcam Dal Vivo!