i racconti erotici di desiderya

Car sex a catania

Autore: BULLSICILIA
Giudizio:
Letture: 4307
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
PREMETTO CHE E' UNA STORIA REALE ACCADUTA IL 23 DICEMBRE 2008

Dopo aver letto un annuncio su un noto portale italiano di una coppia siciliana, ho scritto la mail di presentazione allegando qualche foto e dando il link del mio profilo su questo sito. Ho altresì aggiunto il loro contatto su MSN e dopo un pò un last minute annunciava la loro intenzione di fare car sex in un noto parcheggio di Catania. Ci siamo accordati e all'ora prestabilita sono arrivato assieme ad un mio amico nel posto. Loro erano già parcheggiati e con i vetri appannati, dietro, a circa 15-20 metri ci stava un'altra macchina, un altro singolo. Noi ci parcheggiamo direttamente accanto il lato non guida e quindi accanto la lei. Tra i vetri impannati e il buio della notte si intravede una testa che saliva e scendeva...Era lei che stava facendo un pompino al cuck. Ad un certo punto decido di scendere e con molta delicatezza passo la mano sul vetro dell'auto. Intanto mi ero già tirato il cazzo fuori e lo menavo. Ad un certo punto vedo un braccio muoversi verso la portiera. Era il braccio di lei che stava aprendo lo sportello. Il cazzo mi si indurì ancora di più. Intanto il mio amico in macchina osservava la situazione e quello dell'altra macchina, a cui avevamo "soffiato" la scopata si era posizionato nel lato opposto a noi ma sempre dentro la macchina. Lei mi aprì lo sportello, io mi avvicinai e ebbi modo di scrutare e ammirare un culo a dir poco meraviglioso che messo a pecora verso di me mi chiamava a sè! Le mie mani si appoggiarono su quello spettacolo, la palpai a dovere e senza accorgemene, le mie dita stvano già fruganto nella sua fica. Un buco molto stretto, una fica super bagnatissima che continuava a colare mentre io la sditalinavo e lei continuava a spompinare il cuck. Intanto arrivò anche il mio amico mentre l'altro bull che stava nell'altra macchina non scendeva (e non è sceso - coglione - io al posto suo sarei sceso e avrei giocato ugualmente) ed io iniziai a leccargli la fica. Che spettacolo...mentre scrivo sento ancora l'odore dei suoi umori inumidirmi le labbra...la mia lingua andava dalla fica al buco del culo e nuovamente indietro mentre con le mani stimolavo il clitoride e lei continuava a spompinare il marito. Il mio amico mi chiese di fargli posto e per parcondicio...mi allontanai lasciando il posto a D. che inizò a palparla anche lui. Ad un certo punto vidi lui ke faceva cenno di fotterla quindi D. si mise il profilattico e iniziò a scoparla mentre io le palpavo il culo e le tette (una seconda-terza per quello che ho potuto palpare ed intuire in quegli istanti di frenesia e nel buio). Vedevo D. che la scopava a dovere mentre lei mugolava e si contorceva, roteando il suo culo attorno il cazzo di D. che le stava conficcato in fica. I colpi si facevano sempre più secchi, sempre più decisi, lei tirò fuori una gamba dalla macchina e D. continuava a scoparla. Ad un certo punto lei si stacco...e qui arriva il "bello" o meglio la cosa che mi fece incazzare!!! Lei si sedette nel sedile della macchina e fece cenno di chiudere lo sportello. Vi lascio immaginare lo stato di eccitazione del mio cazzo e del mio corpo, l'adrenalina mi scorreva dentro, il sangue pulsava nel mio cazzo voglioso di sborrare, dopo aver visto quella meravigliosa creatura muoversi e mugolare e mentre adesso era seduta nel sedile con le gambe aperte. Ad un certo punto si abbassa il vetro e la voce di lui:"Ragazzi noi andiamo via". Minchia il cazzo mi esplodeva tra le mani, non aspettavo altro che scoparmi quella meraviglia e loro che fanno? Se ne vanno!!! Alchè mè venuto spontaneo rispondergli:"Ma io rimango a bocca asciutta"? Sento due risate e vanno via. Minchia che iella!!! La prossima volta col cazzo della parcondicio che lascio il posto al mio amico!!! Prima penso per me...E...comunque spero che la coppia legga queste righe e mi dia modo di rifarmi. In ogni caso voglio ringraziare la coppia F e G che mi hanno dato modo di vivere l'ennesima esperienza trasgressiva della mia vita. Ah è stata la prima volta che ho leccato una fica ad una donna senza vederla in faccia e sapere com'era. Bella esperienza, anche se rimasto a bocca asciutta...Ma per il resto molto intrigo ed adrenalina a 3000.


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Joseph62 Invia un messaggio
Postato in data: 26/12/2008 20:59:33
Giudizio personale:
bella storia............
Per il resto: \"Rischi del Mestiere\"..............


Webcam Dal Vivo!