i racconti erotici di desiderya

Amici di ferie

Autore: Clafra10
Giudizio:
Letture: 1470
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Erano ormai 2 anni che, non riuscivamo ad incontrarci nel camping naturista della Corsica, a causa delle ferie ottenute in periodi diversi.

Li avevamo conosciuti proprio al camping e, li avevamo intrapreso un'amicizia che, si era spinta sino a trovarci nudi nello stesso letto, per godere dei nostri corpi.



A fine luglio, ricevemmò una telefonata, erano loro, speravano nella possibilità di reincontrarci e, allo stesso tempo, ci comunicavano di una nuova apertura in zona Varese, di un locale tipo privè.

Lo fecero in modo cosi entusiasta che, mi venne di rispondere, "Allora stiamo arrivando", come se non stesserò aspettando altro risposero, "prepariamo la camera, vi aspettiamo", senza pensarci, dissi ok.



Franca mi guardò allibita, pensava a come potevamo organizzarci perchè, dalla Sardegna, potessimo raggiungere Varese, senza aver organizzato nulla col lavoro.

Ormai, era fatta, studiammo stratagemmi vari per giustificare la nostra assenza a lavoro nel fine settimana e, partimmo con meta Varese.



Vennero a prenderci in aereoporto, trovammo un ottimo localino per cenare e, subito dopo, immediatamente in viaggio verso una certa Villa calda.



Si trattava dell'inaugurazione di un nuovo locale, molto riservato e veramente carino e accattivante.

Oltre i nostri amici, non conoscevamo nessuno e, Franca, era un pò sulle sue, dato che, per la prima volta, si trovava in un locale di quel genere.



Tutta gente simpaticissima, non ci misero molto a farla sentire a suo agio, almeno nella fase dei convenevoli, gustando aperitivi vari mentre si complimentavano, uomini e donne, per il suo decoltè.



Ci trasferimmo nella parte superiore del locale, gli ambienti, cominciavano a stimolare la fantasia, divani, letti, tavoli ad altezze accettabili, ogni stanza, aveva un modo diverso di attirare l'attenzione, con arredamenti veramente sofisticati, il tutto condito da un ottimo gioco di luci.



Stavamo ammirando le stanze, quando, essendo in gruppo, venimmo quasi spinti verso la stanza dei tavoli, tutti volevano vedere bene e, non solo.



Quasi al buio, con luci soffusissime che esaltavano i colori, sentii Franca che mi stringeva la mano, conoscevo bene quel segnale, qualcuno aveva cominciato ad accarezzarla, infatti, non uno ma, più persone, avevano cominciato a percorrere il suo corpo, con carezze e, conoscendola, avrebbe cominciato a bagnare il suo perizoma, sino a renderlo fradicio.



Non fece a tempo, venne sollevata da più maschietti e adagiata sul tavolo grande al centro, l'altezza era ottima per qualsiasi attività, mani, lingue, cazzi, tanto che dopo un pò, il tavolo stentava a vedersi, da quanti si accingevano a dare il contributo di piacere alla mia Franca, me compreso.



La sua figa, era diventata un fiume in piena, se la scena fosse avvenuta nel deserto, avrebbe creato un'oasi.

Veniva baciata, leccata, scopata, mentre si alternavano nella sua bocca avida, cazzi e fighe di ogni genere.



Era vero che lei poteva abbeverare alla sua fonte molte persone ma, fù altrettanto vero che, bevve cosi tanto succo, maschile e femminile che, quando, dopo ore, la situazione si calmò e le venne offerto un drink, lei rifiutò, stranissimo, visto che era champagne, bevanda a lei graditissima.



Ci riassettammo senza vestirci del tutto, vista la calurae, ci ritrovammo tutti in giardinoa spizzicare e chiaccherare, parlando coi nostri amici, ci confessarono che, un viaggio come il nostro, per andare a trovarli, aveva per loro, un valore particolare e, per questo, avevano pensato di premiarci.



Devo dire la verità, il premio era per entrambi ma, Franca, anche senza saperlo, aveva deciso di prendersi la parte più grossa.



Siamo veramente contenti, di avere amici con idee regalo del genere, altro che BABBO NATALE.


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Passionflowers Invia un messaggio
Postato in data: 27/03/2021 10:28:04
Giudizio personale:
Mi sarebbe piaciuto molto esserci anch'io


Webcam Dal Vivo!