i racconti erotici di desiderya

A lezione da una trans

Autore: Monicabionda
Giudizio:
Letture: 0
Commenti: 1
Dimensione dei caratteri: [+] - [ - ]
Cambia lo sfondo
Era una serata primaverile , avevo appena compiuto il mio 19mo compleanno e stavo gironzolando in auto per le vie di Mestre alla ricerca di una trans per poter trascorrere qualche ora in compagnia , avevo già avuto esperienze da travesta dall'eta di 15 anni quando con un mio coetaneo facevo la parte della sua amante , usando le cose di mia madre e mia sorella ,ma questo lo racconterò un altra volta , cosi per le vie di Mestre incontro una bellissima trans vestita molto bene non volgare sembrava più una segretaria che una prostituta , mi avvicino abbasso il finestrino e chiedo il prezzo per una cosa tranquilla senza fretta , accetto e la faccio salire e mi dirige verso il suo appartamento , in quel periodo avevo i capelli lunghi e biondi alla moda rock , ero magra ma da sempre avevo questo sedere bello tondo e un po pronunciato quasi da ragazza sudamericana . Saliamo nell appartamento e nell ascensore mi dice che si chiama Claudia ed e' Italiana di Padova , i miei occhi erano fissi sul suo seno racchiuso nella camicetta di seta bianca , quando entrammo nell appartamento mi offri da bere e iniziammo a chiacchierare , nel frattempo aveva avviato un film porno con trans bellissime , parlando mi chiese cosa mi piaceva fare e se avevo delle fantasie particolari , e noto che stavo seguendo con interesse una scena del film nella quale un ragazzo con un cazzo enorme si faceva succhiare da due trans , mi mise la sua mano nel mezzo delle mie gambe e mi sussurro all orecchio se mi sarebbe piaciuto essere al posto di quel ragazzo , io un po imbarazzata gli rispondo che mi sarebbe piaciuto di più essere una delle due che succhiavano e gli dissi che avevo già avuto esperienze e che mi sarebbe piaciuto essere trasformata in donna da lei quella sera . Claudia si alzo dal sofa e mi prese per mano accompagnandomi in camera da letto e mi mostro il suo guardaroba , mi disse di spogliarmi e di andare al bagno a fare una doccia che nel frattempo avrebbe scelto dei vestiti da farmi indossare , quando tornai in camera sul letto trovai 4 scelte di abiti e varie lingerie , mi guardo e mi chiese come mi piaceva vestire , vuoi essere elegante o vuoi essere provocante e zoccola ? optai per la seconda e Claudia mi rifilo uno sculaccione e mi indico' un reggiseno rosso in pizzo e un paio di culotte abbinate reggicalze e calze nere , iniziai a vestirmi con il suo aiuto , ero eccitatissima dall'esperienza che stavo vivendo , dopo mi chiese se preferivo il vestitino rosso oppure la minigonna nera con una camicetta di seta bianca , io scelsi il vestito rosso con manica lunga , mi accorsi vestendolo che era cortissimo nascondeva giusto i ganci dei reggicalze e cosi guardai Claudia e lei mi lancio un sorriso , a quel punto visto che lei calzava un 41 e io un 40 mi porto nella camera della ragazza che divideva l'appartamento e mi mostro scarpe e stivali di vario tipo , mi indico' che secondo lei mi sarebbero state bene un paio di sandali con piattaforma e tacco 13 , dissi che mi piacevano e volevo indossarli , provai a camminare e mi sentivo davvero sexy , Claudia nel frattempo mi correggeva e mi aiutava a prendere confidenza con la camminata , mi prese per mano e mi riporto in camera dove mi mise una collana e dei bracciali e visto che avevo i buchi ad entrambi i lobi un paio di orecchini a cerchio , poi subito inizio a truccarmi e mi mise per ultimo un rossetto di color rosa , ero pronta mi condusse allo specchio che era in entrata , non credevo ai miei occhi ero bellissima e sexy, Claudia mi accompagno in salotto e mi fece sedere sul sofa , mi disse di accavallare le gambe , inizio a complimentarsi con me e con se stessa per il risultato . Iniziammo a chiacchierare e mi chiese se mi sentivo a mio agio , cosa provavo e cosa mi sarebbe piaciuto fare cosi vestita , risposi che mi sentivo benissimo un sogno e che mi sarebbe piaciuto fare sesso con lei e un ragazzo o con due ragazzi addirittura , cosi mi propose se mi andava di fare sesso con dei suoi clienti , io avrei aspettato in salotto mentre lei scendeva in strada a lavorare , quando sarebbe tornata avrebbe chiesto al cliente se voleva che partecipasse una sua amica senza pagare alcun sovrapprezzo . Accettai la proposta e rimasi con lei sino alle 5 del mattino a fare sesso con i suoi clienti , fu davvero la mia prima esperienza da troia , da quel momento mi Chiamarono tutti Monica


giudica questo racconto

Attenzione, solo gli utenti registrati su Desiderya.it possono esprimere giudizi sui racconti

Per registrarti adesso CLICCA QUI

Se sei un utente registrato devi autenticarti sul sito: CLICCA QUI


I vostri commenti su questo racconto
Autore: Alfh Invia un messaggio
Postato in data: 23/05/2018 14:58:36
Giudizio personale:
Bella storia


Webcam Dal Vivo!